MERISH 4 – uno strumento affidabile.

In passato abbiamo notato qualche discussione su Social e Forum in merito alla presunta inaffidabilità di Merish 4. Abbiamo ovviamente preso in attenta considerazione ognuna di queste discussioni, specialmente i post di chi descriveva situazioni di criticità nell’utilizzo di Merish 4, e crash della macchina. Abbiamo analizzato ogni punto descritto dagli utenti perplessi, e da quelli che avevano avuto problemi e dopo lunghe riunioni con i tecnici ci siamo messi a simulare le diverse modalità di utilizzo per capire dove risiedevano i problemi, partendo da quelli più gravi, ovvero i Crash della macchina. Una macchina come Merish 4 essendo usata in pubblico deve essere molto affidabile sul palcoscenico, e facendo i test ci siamo accorti che effettivamente Merish 4 lo è.

L’ipotesi di crash, quindi di blocco durante una serata è per Merish 4 una ipotesi remota, quasi impossibile. Diciamo “quasi” perché in presenza di condizioni esterne anomale ma difficilmente rilevabili, ad esempio un forte sbalzo di corrente, Merish 4 potrebbe andare in crash parziale quindi interrompere una esecuzione. Il riavvio di Merish 4 richiede comunque non più di 60 secondi. Ricordiamo a chi utilizza un PC che riavviare un sistema operativo, riorganizzare il repertorio, riavviare i programmi di player e iniziare a suonare di nuovo richiede diversi minuti.

Ma torniamo a noi, i nostri test hanno rilevato che Merish 4 è molto affidabile.

I crash sono ipotesi realmente remote, perché dunque qualcuno ne ha messo in dubbio l’affidabilità? Abbiamo analizzati tutti i casi a noi noti, e abbiamo ricreato in laboratorio le situazioni di utilizzo. Questo è servito per capire cosa intedono alcuni utilizzatori per “crash”. In realtà Merish 4 in certe condizioni poteva (scriviamo “poteva”, al passato, perché l’ultima versione di Software non permette più questa condizione) rallentare di molto il suo funzionamento. Poteva rallentarlo così tanto da sembrare un Crash di sistema. In realtà la sua CPU era impegnata in alcune operazioni di calcolo che diventavano particolarmente impegnative a causa di un elevatissimo numero di files memorizzati nell’hard disk o su una unica cartella.

In quelle circostanze qualora l’utilizzatore stesse facendo una ricerc

Una schermata del Merish manager

a mentre un brano stava suonando era possibile che, data la mole di dati presenti in archivio, la CPU di Merish 4 rallentasse il funzionamento fino a sembrare parzialmente bloccata. In realtà la CPU non era bloccata, ma stava elaborando i dati.

Ora queste circostanze sono state tutte analizzate e risolte dal nostro laboratorio, che ha rilasciato una nuova versione del Sistema operativo di Merish 4 (versione 2.2) unitamente ad un Software per travasare il repertorio di Basi da Computer a Merish 4.

Il software, che si chiama Merish Manager, può essere usato anche se il repertorio è stato già passato su Merish 4, ed è disponibile per PC e Mac. In questo modo si eviteranno totalmente situazioni di rallentamento eccessivo che qualcuno ha lamentato anche attraverso forum e Social.

Attualmente Merish 4 è in grado di effettuare ricerche sul repertorio in meno di un secondo anche su archivi di 100.000 basi musicali. I risultati delle ricerche tengono conto di TITOLO, INTERPRETE, GENERE e NOME FILE dell’intero repertorio indicizzato. Mentre per un PC medio, che cerca solamente per nome file, sono necessari almeno 10 secondi. NOn dimenticate che le migliori basi musicali per Merish si trovano su Song Service, anche tramite abbinamenti All Songs.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *