IL FESTIVAL DI SANREMO. Flop di successo

Come è ovvio che sia, tutti i partecipanti del festival sperano di incoronare il loro sogno e consacrare la loro carriera aggiudicandosi il primo posto, il titolo di vincitore. Non sempre però arrivare lontani dal podio significa aver presentato un brano destinato all’insuccesso: sono infatti diversi i casi in cui canzoni classificatesi lontane dalla cima sono diventate dei successi italiani che tutt’ora sono nella mente e nel cuore del pubblico italiano. D’altronde non è facile capire dopo pochi ascolti se un brano musicale potrà avere successo o meno, e spesso sono i passaggi radiofonici che dopo qualche settimana dal Festival sanciscono quale sarà il vero vincitore. Quale sarà la canzone che passerà alla storia, e rimarrà nelle nostre orecchie per mesi e mesi. Negli ultimi anni ad esempio hanno avuto un grande successo alcune Cover, come ad esempio Se Telefonando, riportata al successo da Nek.

Ecco gli esempio più noti:

 


Zucchero – Donne

Presentata nel 1985
Si classificò penultima

 


Vasco Rossi – Vita spericolata 

Presentata nel 1983
Si classificò penultima

 


Lucio Battisti – Un’avventura 

Presentata nel 1969
Si classificò al 9° posto

 


Vasco Rossi – Vado al massimo 

Presentata nel 1982
Si classificò all’ultimo posto

 


Luigi Tenco – Ciao amore ciao 

Presentata nel 1967
Non classificata

 


Lucio Dalla – Piazza Grande 

Presentata nel 1972
Si classificò al 8° posto

 


Zucchero – Canzone triste 

Presentata nel 1986
Si classificò al 21° posto

 


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *